Posted 05-05-2020 9:00 by & filed under News.

 

Da qualche mese l’Italia, come buona parte dei Paesi del mondo, si trova a fronteggiare un’emergenza sanitaria senza precedenti. La rapida diffusione dei contagi della malattia da Coronavirus, tecnicamente detta COVID-19 e provocata dal virus SARS-CoV-2, ha determinato la necessità di attuare una serie di misure indirizzate a ridurre i contagi e a fornire assistenza medica ai contagiati.

Nell’evidente urgenza di identificare i soggetti positivi al virus, i test sierologici affiancano ora i tamponi nasofaringei e anche il Gruppo Bianalisi, realtà leader a livello nazionale nell’esecuzione di analisi di laboratorio e indagini diagnostiche alla persona, ha dispiegato le proprie forze per adeguarsi ai nuovi bisogni della cittadinanza.

In seguito ad una rigorosa selezione e validazione qualitativa da parte della Direzione Tecnica, Bianalisi è giunta alla scelta di un prodotto affidabile, sensibile e specifico per l’esecuzione dei test sierologici. Allo scopo di ottenere informazioni più dettagliate in merito all’erogazione di questo nuovo servizio, ne parliamo con il dottor Giuliano Caslini, Biologo, Amministratore Delegato e Presidente del Consiglio di Amministrazione del Gruppo Bianalisi.

 

Dottor Caslini, il laboratorio Bianalisi è una delle prime realtà a rendere disponibili i test sierologici. In che modo possono fornire un aiuto in questo momento di grave emergenza sanitaria?
“Va’ precisato che i test sierologici non sostituiscono il test molecolare basato sull’identificazione di RNA virale dai tamponi nasofaringei, ma rappresentano comunque un importantissimo passo avanti nella lotta al Covid-19. Essi sono infatti particolarmente utili nella ricerca e nella valutazione epidemiologica della circolazione virale. Si tratta di test rapidi, eseguiti in laboratorio su prelievo di sangue, che ricercano gli anticorpi IgG e IgM sviluppati dal sistema immunitario in caso di infezione da SARS-CoV-2, segnalando un eventuale contatto con il virus”.

Dove è possibile sottoporsi al test? E’ eseguibile in modo sicuro?
“Il test è eseguibile in libero accesso in tutti i punti prelievo Bianalisi, distribuiti capillarmente nel territorio della Provincia di Rovigo. Anche senza prenotazione, presentandosi negli orari di apertura, sarà possibile eseguire in massima sicurezza il prelievo ematico: il personale provvederà a contingentare gli accessi e ad evitare assembramenti. Inoltre il referto, generalmente disponibile in 48 ore, sarà consultabile online, evitando al paziente di tornare per il ritiro”.

Si tratta di un esame costoso? In quali casi è utile valutare di sottoporvisi?
“Il test sierologico è erogato privatamente ma, coerentemente con la politica di prezzi adottata da Bianalisi, ad una tariffa decisamente accessibile. E’ utile sia per il cittadino che ritiene di essere entrato in contatto con persone contagiate, sia per realtà aziendali che intendono organizzare le proprie attività in sicurezza e decidono di attuare uno screening tra i lavoratori”.

Qual è il ruolo del medico curante nell’interpretazione dell’esito del test e perché Bianalisi ha deciso di utilizzare un occhio di riguardo verso questa categoria?
“Per sottoporsi al test non è necessaria alcuna prescrizione medica, ma è sempre a carico del medico curante l’interpretazione dell’esito con l’integrazione del quadro clinico del paziente, oltre alla successiva attivazione dei protocolli sanitari regionali in caso di positività.
In un momento di grave difficoltà come l’emergenza da Covid-19, Bianalisi ha deciso di dedicare un’attenzione particolare ai medici di medicina generale: tutti i medici di base della Provincia di Rovigo potranno infatti sottoporsi gratuitamente al test sierologico, e una buona parte di loro l’hanno già eseguito. Si tratta di una delle categorie maggiormente esposte al contagio, ritengo doveroso contribuire alla tutela della salute offrendo un aiuto concreto”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.