Posted 10-02-2016 15:48 by & filed under News.

Il Centro Medico di Rovigo srl dona un defibrillatore alla palestra ‘Parenzo Nuova’: è la prima società privata a regalare tale dispositivo alla cittadinanza.

Squadra-donazione

Silvia Marinelli e il professor Arnaldo Barion del Centro Medico di Rovigo, martedì sera hanno fatto visita alla squadra del ‘Giuseppe Cipriani’ nuovo basket Rovigo poco prima dell’allenamento. Ad accoglierli il presidente della società Federico Novo. «La legge richiede la presenza di questi dispositivi in tutte le associazioni sportive, ed è un gesto di grande valore quello che il Centro medico ha voluto fare. Ha donato un salva vita agli atleti di tutte le società che si allenano qui e agli studenti che vi praticano educazione fisica: sarebbe bello che altri privati seguissero questo esempio »-. In questi spazi, infatti, vengono a fare attività fisica gli studenti dell’istituto Viola-Marchesini. «Vi siamo molto grati. Le scuole stanno attraversando un periodo di particolari ristrettezze economiche e non ci resta che ringraziare i privati che hanno preso a cuore la salute dei nostri ragazzi, il bene più importante che abbiamo» – dichiara il dirigente scolastico Isabella Sgarbi. L’idea è nata dal professor Arnaldo Barion che ha voluto portare al Cda del Centro medico le esigenze di sicurezza della palestra. «E’ un gesto semplice ma utile, rientra nella filosofia del centro medico che dal 1972 lavora per i cittadini di Rovigo, per gli sportivi e non» – ha detto.

 

Sgarbi-e-Barion

 

Ha concluso la presentazione l’assessore alla cultura e allo sport della provincia di Rovigo Andrea Donzelli: «Ringraziamo chi si impegna per la vostra salute e quella di altri ragazzi. Durante una half marathon ho avuto occasione di vedere un medico in azione durante un attacco di cuore. Salvare la vita di una persona può cambiare anche la vostra vita, ma è importante avere gli strumenti giusti e conoscere le tecniche appropriate » – ha concluso.

Squadra-centro-med

 

Dopo la donazione il ‘Giuseppe Cipriani’ nuovo basket Rovigo ha seguito una lezione sulla sicurezza contro gli infortuni tenuta da un Fisioterapista con specializzazione in Fisioterapia sportiva che giornalmente lavora al Centro Attività Motorie; questo a significare in maniera molto concreta come la sinergia del gruppo Centro Medico e Centro Attività Motorie sia la giusta risposta alle necessità della popolazione sportiva.

Davide con la Nuovo Basket Rovigo

Il defibrillatore non è una tassa: clicca qui video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.